Clitocybe geotropa

By | 25 ottobre 2018

PERIODO E RACCOLTA

Autunno anche inoltrato

 

DESCRIZIONE

Cappello 6-12 (25) cm, carnoso, imbutiforme, con umbone centrale emergente dalla cavità. Cuticola asciutta, opaca, color ocraceo pallido, giallo brunastra che tende a impallidire con il tempo secco. Margine rivolto verso le lamelle. Gambo pieno, robusto, cilindrico, ornato da fibrille bianche, ingrossato verso la base, dello stesso colore del cappello. Lamelle spesse, decorrenti, piuttosto fitte, biancastre e poi crema.Carne bianca. 

Clitocybe geotropa

Clitocybe geotropa

 

 

 

 

 

 

 

 

Clitocybe geotropa

Clitocybe geotropa

 

 

 

 

 

 

 

 

Clitocybe geotropa

Clitocybe geotropa

 

 

 

 

 

 

 

 

Clitocybe geotropa

Clitocybe geotropa

 

 

 

 

 

 

 

 

Clitocybe geotropa

Clitocybe geotropa

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerchi delle streghe

Cerchi delle streghe

 

 

 

 

 

 

 

 

PROPRIETÀ ORGANOLETTICHE

Odore aromatico e sapore dolciastro.

 

 

HABITAT

Nei boschi di conifere e di latifoglie. Prati e pascoli, in gruppi talvolta numerosi, formando i cerchi delle streghe. 

 

NOME SCIENTIFICO

Clitocybe geotropa

 

NOME DIALETTALE

Cimballo, giambai.

 

 

COMMESTIBILITÀ

Commestibile

 

NOTE

Tipico fungo dal gambo assai lungo rispetto al cappello, ottimo commestibile.

 

 

Comments

Category: