Calocybe gambosa

By | 30 marzo 2018

PERIODO E RACCOLTA 

Aprile-giugno

DESCRIZIONE

Cappello 5-10 (12) cm di buon spessore, convesso allo stato giovanile poi appianato, con margine ondulato, con colorazione del cappello da bianco sporco, giallo o crema ocraceo. Ha lamelle fitte e bianche, biancastre, con gambo pieno e tozzo, massiccio e facile da spezzare. Carne soda ma fragile,biancastra. 

Calocybe gambosa

Calocybe gambosa

Calocybe gambosa

Calocybe gambosa

Calocybe gambosa

Calocybe gambosa

Cerchio delle streghe

Cerchio delle streghe

Prugnoli

Prugnoli

Calocybe gambosa

Calocybe gambosa

 

 

PROPRIETÀ ORGANOLETTICHE 

Profumo intenso di farina fresca, ottimo commestibile.

 

HABITAT

Cresce dalla prima collina, in prati alpini, in boschi e macchie, tra pruni selvatici,tra la rosa canina, in mezzo a rovi e biancospino, tra piante erbacee. Facilmente si trova in file e cerchi delle streghe.

 

NOME SCIENTIFICO

Calocybe gambosa 

 

NOME DIALETTALE

Prugnolo-spinarolo-fungo di San Giorgio

 

COMMESTIBILITÀ

Commestibile  

 

NOTE

 È tra i primi funghi primaverili ed è molto ricercato.

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments

Category:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.