Amanita citrina

di | 5 Giugno 2019

PERIODO E RACCOLTA

Dall’estate all’autunno inoltrato.

 

DESCRIZIONE

Cappello 4-12 cm, carnoso, emisferico alla fine appianato. Cuticola liscia e viscosa a tempo umido, colore da giallo citrino a giallo verdastro; spesso ricoperto da placche dal colore bianco sporco all’ocra brunastro.

Lamelle fitte, da bianco a crema pallido.

Gambo cilindraceo, slanciato, la base si allarga in un ampio bulbo. E’presente una volva circoncisa, bianca giallastra.

Anello membranoso, ampio, pendulo, da bianco a giallo chiaro.

Carne bianca. 

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

Amanita citrina

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PROPRIETÀ ORGANOLETTICHE

Odore tipico di rapa o di patate crude, sapore sgradevole.

 

HABITAT

In boschi di latifoglie e di conifere. Molto comune e crescita abbondante.

 

NOME SCIENTIFICO

Amanita citrina

 

NOME DIALETTALE

Tignosa paglierina,agarico citrino.

 

COMMESTIBILITÀ

Non commestibile.

 

NOTE

Si riconosce facilmente per la sua colorazione giallo-citrino.

 

 

 

Comments

Categoria: