L’acqua e i funghi sono la forza del Prampa

By | 9 giugno 2017

Ho iniziato a conoscere le montagne grazie a mio nonno Alfonso. La nostra casa è posta ai piedi del Monte Prampa  e su quel monte, insieme, salimmo quando avevo sei anni. Da allora ogni mio momento libero è dedicato alle montagne e alla ricerca dei funghi: dal Prampa al Pradarena, da  Febbio verso il Monte Cusna e verso i Prati di Sara; e poi Val D’Asta e Sillano al Cerreto.

Ogni sgambata sul Prampa si conclude sempre davanti ad una vecchia fontana, all’ingresso del paese.

La fontana vecchia

Il comune di Villa Minozzo ha deciso di ristrutturarla

La fontana in ristrutturazione
La Fontana durante la ristrutturazione Durante la ristrutturazione Sasso dopo sasso
Sasso dopo sasso Sta crescendo sempre di più Sta crescendo sempre di più
Quasi ultimata Quasi ultimata Quasi finita manca solo il fungo

Voglio fare un regalo al mio paese e a questa fontana

Un simbolo

un porcino di sasso

che sovrasta l’acqua che scende rigogliosa

Porcino in sasso

Il porcino in sasso

 

Momento magico

Momento magico

Che emozione

Che emozione

Finalmente

Finalmente

Passando da Montefelecchio potrete dissetarvi all’ombra del Fungo con acqua della nostra montagna.

Grazie Monte Prampa, la fontana ed il porcino sono per te…..

Comments

Lascia un commento