Abetina Reale

By | 30 marzo 2016

Sabato 2 aprile

Ci troviamo per un caffè alle ore 8,30 a Villa Minozzo, bar Posta, proseguiamo destinazione Civago (quota 1050).

Verso le 9-9.30 circa lasceremo l’auto nel piazzale e ci incammineremo per il sentiero 605 direzione Rifugio Segheria Abetina Reale (quota 1410) dove pranzeremo ad orario opportuno. A tal proposito, sarebbe necessario che i partecipanti CONFERMASSERO LA LORO PRESENZA.
Ci inoltreremo nella valle del Dolo che non manca di scorci di particolare bellezza e di storia…perchè qui, agli inizi dell’ottocento fu costituita la riserva di legname del ducato di Modena e Reggio ma che serviva anche la Toscana e ancora l’Abetina Reale.. potremo osservare flora e fauna che si sta risvegliando e se siamo fortunati anche qualche impronta del nostro amico lupo.

Hygrophorus marzuolus

Hygrophorus marzuolus

Il nostro primo obiettivo è di andare a cercare l’hygrophorus marzuolus; a Case Civago non c’è più neve…alcuni sprazzi di neve si trovano a partire da quota 1300 nelle zone più protette..ma i marzuoli nascono anche sotto la neve ..in ogni caso dobbiamo salire circa 200 mt prima di arrivare alle prime postazioni di nascita. Ricordiamoci di portare un sacco per l’immondizia.
Al momento le previsioni meteo dicono che ci sarà variabile, senza pioggia.

Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.